Archivio delle News

10-03-2018 - Ordinamento penitenziario-Art. 656 cpp

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 656, comma 5, del codice di procedura penale, nella parte in cui si prevede che il pubblico ministero sospende l’esecuzione della pena detentiva, anche se costituente residuo di maggiore pena, non superiore a tre anni, anziché a quattro anni (Corte Cost. n. 41/2018).


News

08-10-2018 - Bando relativo alla nomina e conferma esperti dei Tribunali di Sorveglianza per il triennio 2020 -2022
PUBBLICAZIONE DEL BANDO RELATIVO ALLA NOMINA E CONFERMA DEGLI ESPERTI DEI TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA PER IL TRIENNIO 2020-2022: termine scadenza presen... [ Leggi tutto ]
bando nomina esperti triennio 2020 2022

01-10-2018 - Detenzione domiciliare per motivi di salute
Ai fini della concessione della detenzione domiciliare per gravi motivi di salute la valutazione demandata al giudice di merito sulla compatibilit&agr... [ Leggi tutto ]

01-10-2018 - Art. 656 c.p.p.
La Suprema Corte ha affermato il seguente principio di diritto: “in riferimento alla declaratoria di illegittimità costituzionale dell'ar... [ Leggi tutto ]

01-10-2018 - Affidamento in prova al servizio sociale. Gravità del reato
La Suprema Corte ha riaffermato, in tema di affidamento in prova al servizio sociale, un importante principio di diritto: “affinch&eac... [ Leggi tutto ]

01-10-2018 - Permessi premio. Art. 4-bis, comma 1-bis, ord. pen.
La Suprema Corte ha riaffermato il principio di diritto, già enunciato (Cass. n. 26567/2017), secondo cui ai fini della concessione di un perme... [ Leggi tutto ]